Le cause, segni e sintomi di squilibrio ormonale nelle donne

di squilibrio ormonale nelle donne

di squilibrio ormonale nelle donne

Uno dei gruppi di malattie, offrendo un uomo un sacco di guai, sono disturbi nel campo ormonale. Tale patologia più peculiare al corpo femminile.

Sintomi e cause di disturbi ormonali

1. Il segno esteriore di disturbi ormonali può essere la perdita di peso con ottimo appetito. “Mangio e dimagrire!” – Questa frase è orgogliosa di recitare alcune persone che non conoscono i problemi con la figura, ea volte non si rendono nemmeno conto che la causa di una tale situazione non può essere “geni felici”, ma piuttosto una grave violazione delle aree ormonali – per esempio, problemi con la tiroide.

Se la perdita di peso è accompagnata da un appetito attiva:

  • febbre moderata (37-37,5oS) che dura da molto tempo;
  • interruzioni cardiaci;
  • tremito delle dita ( “penna tremare”, come si dice);
  • aumento della sudorazione;
  • disturbi del sonno;
  • sbalzi d’umore polari e il nervosismo generale –
    suonare un allarme e registrarsi per un appuntamento con l’endocrinologo!

2. sintomi Altrettanto allarmanti di disturbi ormonali – obesità, aumento rapido di peso, soprattutto se non vi è alcun motivo apparente a. L’uomo è in grado di “aumentare di peso” sullo sfondo di molti disturbi endocrini sfera.

3. Il concetto di “gipertirhoz” significa crescita anomala di peli sul corpo umano. Questo fenomeno è spesso indicativa delle funzioni disturbate di una ghiandola sessuale o complessa; se stiamo parlando di donne, la maggiore “pelosità” molto probabilmente indica che l’organismo produce una quantità eccessiva di tipo ormone sessuale maschile – testosterone.

4. Spesso le cause dei disturbi ormonali possono trovarsi nella patologia della struttura comune della ipofisi e l’ipotalamo (ipotalamo-ipofisi). Si manifesta sotto forma di smagliature – smagliature sul corpo del caratteristico colore viola. Questo è un sintomo pericoloso, come nel processo patologico può essere surrenali coinvolti.

5. Una delle più gravi malattie endocrine – acromegalia. Nelle fasi iniziali della malattia una persona osserva cambia aspetto: crescere caratteristiche facciali grossolani, vi è un aumento sopraccigliare, le sopracciglia, la protrusione della mandibola. Può essere l’espansione del tessuto delle labbra e della lingua; Recentemente spesso porta alla malocclusione

6. I sintomi possono includere disturbi ormonali e problemi alla vista. Quindi, se una persona subisce un rapido declino progressivo in visione, accompagnato da un costante mal di testa, non vi è motivo di sospettare un tumore della ghiandola pituitaria.

7. Un’altra caratteristica tipica dei disturbi endocrini – prurito cutaneo. Questo può essere uno dei primi diabete “campane”; Non c’è da stupirsi quando la pelle ulcere medici Uomosalute competenti rimandano immediatamente ai pazienti di un esame del sangue per lo zucchero. corretta diagnosi è complicata dal fatto che molto spesso inizia a prudere nel perineo, e induce la gente a rivolgersi a dermatologi o specialisti in malattie veneree.

8. disturbi endocrini possono avere altri sintomi, che si descrive un po ‘più basso.

Disturbi ormonali nelle donne: un fallimento del ciclo mestruale

Per le donne, il giusto equilibrio ormonale – la pietra angolare della fisica e benessere mentale e la salute del sistema riproduttivo. Se ci sono disturbi ormonali, ci sono problemi specifici: si blocca regolari cicli mestruali, sindrome da menopausa, gravidanza fortemente che scorre e nascite anormali. Se una donna per un lungo periodo non può rimanere incinta – le ragioni possono anche trovarsi nel campo ormone.

Nel corpo di una donna sono presenti come ormoni prettamente femminili e maschili. Mentre il numero è equilibrata, tutto bene; ma al minimo squilibrio insorgere stati patologici, prima di tutto – la malattia organi ginecologici.

I sintomi tipici di disturbi ormonali nelle donne – interruzioni del ciclo mestruale. Mestruazioni diventano troppo scarsa o, al contrario, a Coira abbondanti cambiamenti di durata mestruazioni, si è assistito in precedenza non si è verificato dolore.

Nel determinare la causa di uno squilibrio ormonale che ha causato la patologia del ciclo mestruale, i medici sono respinti per gli standard del suo flusso normale: ciclo normale dura 21-35 giorni, ha pronunciato una regolarità, il corretto mestruazioni richiede 2-7 giorni. Inoltre ha un valore benessere delle donne, sia al momento delle mestruazioni, e nei giorni immediatamente precedente. Eventuali deviazioni dalla norma possono essere prove di violazioni di sfera ormonale esistente.

Nonostante la saggezza convenzionale che la donna mestruata non si sente bene, in persone sane sidro mestruale naturale non provoca stati di malattia. Se ogni rilascio mensile accompagna:

  1. dolore costante;
  2. salti improvvisi della pressione sanguigna;
  3. vertigini, raggiungendo quasi allo svenimento;
  4. grave gonfiore delle estremità;
  5. pancia gonfia;
  6. ripartizione catastrofica, totale impotenza –
    dovrebbe essere considerato come sintomi di disturbi ormonali nelle donne, eventualmente associati a gravi malattie endocrine.

I sintomi di squilibrio ormonale nelle donne

I segni di eccesso nel corpo femminile di ormoni maschili:

  1. crescita eccessiva di capelli e la sua untuosità;
  2. acne – acne;
  3. smagliature sulla pelle, dopo la gravidanza, anche se la donna non ha mai partorito.

Segni di una mancanza di ormoni maschili (testosterone):

  1. Dolore al seno;
  2. gonfiore eccessivo, l’indurimento dei seni durante le mestruazioni.

E ‘anche troppo basso testosterone provoca spesso uno dei più dolorosi per gli stati donna: l’incapacità di rimanere incinta e diventare una madre.

di squilibrio ormonale nelle donne

di squilibrio ormonale nelle donne

Come determinare il livello del corpo femminile di un altro ormone, “femmina” – progesterone, a causa della sua quantità insufficiente non può essere riflessa su durante le mestruazioni? Per fare questo, è necessario passare prove speciali “per l’ormone” o fare la misurazione regolare della temperatura corporea basale (BT, misurata nell’ano) per un certo periodo. Se si verificano cambiamenti nei parametri di temperatura – da qui, una violazione di sfondo ormonale nelle donne, e non abbastanza progesterone.

Disturbi ormonali legate all’età

La maggior parte dei disturbi endocrini nelle donne sono associati con periodi legati all’età. Così, dopo 30 anni, le ovaie riducono la loro attività (come la maggior periodo riproduttivo favorevole è terminata), che può portare ad una mancanza di generazione di un organismo qualsiasi ormoni. Se una donna si lamenta di non rimanere incinta, lei può essere assegnato a artificiale (uso di droghe) correggere sfera ormonale, volto ad aumentare il livello di progesterone.

segni luminosi di disturbi ormonali si verificano in donne durante la menopausa. Nel corso degli anni, il corpo di una donna, che è stato originariamente progettato per la maternità, viene ricostruito: i non più matura follicoli, si fermano i processi di ovulazione. In un sano secrezione di ormone corpo continua in questo periodo, e la donna si sente bene. Ma se c’è una violazione di sfondo ormonale nelle donne, squilibrio ormonale – i pazienti soffrono sindrome climaterica: le cosiddette “vampate di calore”, insonnia e nervosismo, con problemi di pressione sanguigna, depressione e altri “fascino”.

sindrome climaterica può essere accompagnata da dolori articolari (artrite cosiddetta endocrino), dolori cardiaci. Nella maggior parte dei casi, i medici si limitano a prescrivere la natura riparatoria trattamento, ma se la menopausa si verifica troppo duro, tipo di terapia ormonale sostitutiva raccomandato, nel qual caso i pazienti che assumono ormoni steroidei gruppo maschile (androgeni) o femminili (estrogeni), o una combinazione di farmaci .

Quello che i medici ti può aiutare con disturbi ormonali?

I medici possono aiutare in caso di alterazioni del sistema endocrino – un ginecologo e endocrinologo. Le donne sono invitati a visitare prima un ginecologo.

I commenti sono chiusi